Facebook Ads per Attività Locali e Attività Fisiche

Facebook-ads
APRI L'INDICE DEI CONTENUTI
    Add a header to begin generating the table of contents

    Facebook Ads e Google Ads non hanno funzionato a dovere e ti senti come se avessi buttato via i tuoi soldi?

    Stai cercando un modo più semplice ed economico per promuovere la tua attività locale rispetto ai classici annunci o alle solite pubblicità?

    Bene, sei nel posto giusto.

    In questo articolo ti spiegheremo perché gli annunci di Facebook possono funzionare per le attività commerciali locali e ti spiegheremo come puoi utilizzarli per attirare nuovi clienti nella tua attività.

    Perché gli annunci di Facebook funzionano per le attività commerciali locali

    Vediamo 4 puntni fondamentali che ti permetteranno di comprendere il perchè devi usare Facebook Ads per il tuo business locale.

    Le persone non cercano su Google gli articoli che acquistano localmente e frequentemente

    Il primo posto in cui le attività commerciali locali generalmente iniziano quando fanno pubblicità online è con Google.

    Per la maggior parte delle aziende questa è l’idea migliore, ma non per tutte.

    Quando le persone di solito acquistano qualcosa a livello locale e su base regolare, ad esempio generi alimentari, servizi di lavaggio a secco o cosmetici, probabilmente non cercheranno online per acquistare quelle cose.

    Vogliono solo andare al negozio più vicino per acquistarli immediatamente.

    Quindi, per incentivare le vendite in negozio con annunci online, devi essere in grado di indirizzare gli annunci alle persone giuste nella tua zona e raggiungerle in un posto in cui li vedranno sicuramente.

    Uno dei pochi siti web che ti permette di fare queste cose è proprio Facebook insieme ad Instagram.

    Puoi facilmente indirizzare gli annunci a persone all’interno di una determinata area geografica della tua attività

    Facebook ti consente di indirizzare i tuoi annunci Facebook con la geolocalizzazione.

    Ciò semplifica la visualizzazione del tuo annuncio solo alle persone che potranno raggiungere a piedi o in auto il tuo negozio.

    Targetizzazione Facebook

    Su Facebook puoi promuovere facilmente coupon e offerte

    Utilizzando un’app di coupon Facebook di terze parti o l’app Offerte di Facebook, puoi pubblicizzare facilmente i tuoi coupon e spingere le persone a richiederli su Facebook.

    Puoi scegliere come target persone che hanno acquistato da te in passato

    Utilizzando l’opzione di targeting per pubblico personalizzato di Facebook, puoi scegliere come target le persone di cui hai l’indirizzo email o il numero di telefono.

    Se utilizzi servizi di email marketing o il pixel di Facebook, avrai già questo tipo di informazioni.

    Come utilizzare gli annunci di Facebook per la tua attività locale

    Il modo più efficace per attirare nuovi clienti utilizzando Facebook Ads è offrire alle persone qualcosa di valore gratuitamente.

    A differenza di Google Ads, le persone non cercano attivamente i tuoi prodotti, quindi non puoi aspettarti che acquistino qualcosa dal tuo annuncio, anche se sono interessati ad esso.

    Gli Ads di Google sono così potenti perché puoi mostrarli a persone interessate all’acquisto dei tuoi prodotti SUBITO.

    Con Facebook Ads, non hai lo stesso intento di capitalizzare.

    Ma potresti spiare ciò che fanno i tuoi competitor per capire cosa realmente funziona nel tuo mercato.

    QUI Mirko Delfino (founder di BYB Agency) ci aveva svelato qualche trucchetto riguardante Facebook Ads e la possibilità di spiare le inserzioni.

    La realtà dei fatti è che TU non sai a cosa pensano le persone quando sono su Facebook.

    (Ricorda: non sei tu, quindi non puoi basarti sulle tue preferenze!).

    È chiaro che devi dare loro qualcosa per stimolare il loro interesse, qualcosa che dia valore al tuo pubblico.

    Invece di promuovere direttamente un prodotto o la tua attività, devi promuovere il valore o il vantaggio che riceveranno i clienti facendo clic sul tuo annuncio.

    Come abbiamo detto sopra, probabilmente non sono interessati all’acquisto del tuo prodotto in questo momento.

    Ma se scegli il pubblico di destinazione giusto, puoi facilmente offrirgli qualcosa di valore relativo ai tuoi prodotti o al tuo settore per catturarli come lead qualificati in funzione di un acquisto futuro.

    acquisti Facebook

    Ora che abbiamo visto come eseguire annunci Facebook per la tua attività locale, ti mostriamo i tre passaggi per farlo bene:

    Rivolgiti al pubblico giusto

    Come abbiamo già accennato, Facebook fornisce l’opzione di geolocalizzazione, ovvero la capacità di indirizzare le persone nella tua posizione geografica.

    In secondo luogo, puoi anche rivolgerti a persone interessate ai tuoi servizi, nonché abbinare l’età e il sesso in target con i tuoi prodotti.

    L’unica cosa da tenere a mente è mantenere la dimensione del tuo pubblico:

    Se hai un budget basso rimani intorno alle 50.000/100.000 persone.

    Se hai un budget alto, non hai limiti.

    Puoi tenerne traccia del tuo pubblicato sul lato destro del Creator di annunci di Facebook.

    Un modo più semplice per indirizzare gli annunci è tramite il targeting per pubblico personalizzato e pubblico simile.

    Per fare ciò potresti per esempio caricare un elenco di indirizzi email dei tuoi clienti su Facebook.

    Facebook li abbinerà al loro account Facebook associato e mostrerà a quelle persone il tuo annuncio.

    Il targeting per look-a-like (pubblico simile) ti consente di indirizzare gli annunci a persone simili ai tuoi clienti attuali.

    In questo modo è facile trovare nuove persone da scegliere come target, senza passare ore ad armeggiare con diverse opzioni di targeting.

    Facebook in questo modo, partendo dai dati dei tuoi clienti, troverà per te persone simili che possono essere interessate ai tuoi prodotti e servizi.

    Dai alle persone un motivo per fare clic

    Come abbiamo ripetuto sopra, gli annunci di Facebook richiedono di fornire un incentivo per convincere le persone a fare clic.

    Molto probabilmente non stanno pensando di acquistare qualcosa quando vedono il tuo annuncio su Facebook.

    Qual è quindi il miglior incentivo non solo per convincere le persone a fare clic, ma anche per ottenere clic da persone che sono veramente interessate ad acquistare da te?

    Un buono!

    E non è necessario che sia qualcosa di folle come il 75% di sconto.

    Qualcosa come il 25% di sconto genererà un clic da parte di qualcuno nella tua zona con la possibilità di acquistare in loco.

    coupon Facebook

    Monitoraggio dei tuoi annunci di Facebook

    OK, quindi hai configurato la pagina di destinazione dell’annuncio e del coupon.

    Ora è il momento di monitorare le statistiche del tuo annuncio.

    Se utilizzi il Business Manager di Facebook, sarai automaticamente in grado di monitorare ogni metrica sia del tuo annuncio che della pagina di destinazione, dal numero di visualizzazioni dell’annuncio fino al numero di conversioni.

    Infatti una delle metriche che ti permetterà di capire se la tua campagna pubblicitaria è profittevole è il costo per conversione.

    Questo ti dirà esattamente quanto stai spendendo per ogni prodotto/servizio venduto.

    E fintanto che il valore di un lead di vendita è superiore all’importo che stai pagando, i tuoi annunci di Facebook sono redditizi.

    Naturalmente ci sono altre metriche importanti come il ROAS, ROI, CTR, Lifetime Value, etc. che ti permetteranno di capire se le tue campagne funzionano e/o sono redditizie, ma di questo se ne può occupare per te BYB Agency.

    Ottimizzazione degli annunci di Facebook

    Se sei come noi, non sei mai soddisfatto del tuo ritorno sull’investimento (ROI).

    Vuoi sempre trovare modi per modificare qualcosa per potenziarlo.

    Quindi come ottimizzi i tuoi annunci di Facebook per ottenere il miglior ROI da essi?

    Testa, testa, testa.

    Nello specifico, i classici A/B test.

    test AB

    Come testare le tue campagne pubblicitarie su Facebook

    Gli A/B test richiedono la creazione di più versioni del tuo annuncio da testare l’una contro l’altra.

    In ogni variante rendi diversa solo una variabile dell’annuncio.

    Quindi, se stai testando il tuo titolo, utilizzane uno diverso in ogni variante, ma lascia l’immagine e la descrizione dell’annuncio uguali per entrambe le varianti.

    In questo modo, saprai per certo che è il titolo a causare la differenza nel tasso di conversione dell’annuncio e nient’altro.

    Consigliamo di provare due varianti dell’annuncio contemporaneamente.

    Ciò renderà più veloce (ed economico) vedere quale variazione converte meglio.

    È possibile eseguire test multivariati, ovvero testare più di due varianti contemporaneamente.

    Ma questo richiede più tempo e denaro per vedere quale variante è la migliore.

    Le variabili più importanti per gli A/B test

    Copy:

    Il copywriting persuasivo (scrittura persuasiva) è fondamentale in qualsiasi annuncio pubblicitario.

    Testare diversi copy, cambiando alcuni elementi come il titolo, il body del testo, la CTA (call to action), può fare un enorme differenza.

    Provalo e vedrai.

    Titolo:

    Questo è il testo che appare accanto al pulsante “CTA” del tuo annuncio.

    È uno degli elementi più importanti della tua inserzione per convincere le persone a fare clic.

    Immagine/Video:

    Il compito dell’immagine o del video è far notare il tuo annuncio.

    Se hai una buona immagine/video, attirerai l’attenzione della gente.

    Pagina di destinazione:

    Viene spesso dimenticata nel processo di creazione di un annuncio di Facebook.

    È il fattore che determinerà se le persone che fanno clic sul tuo annuncio convertono, acquistano o si registrano effettivamente.

    pubblicità a pagamento

    Follow-up con i partecipanti tramite e-mail

    Anche se una persona richiede il tuo coupon, non significa che avrai una vendita automatica.

    Una persona può facilmente pianificare di usarlo in seguito o dimenticarsene.

    Allora cosa ne fai?

    Devi contattare quella persona per mantenere alto l’interesse verso la tua azienda e spingerla ad effettuare il primo acquisto con il tuo coupon o a fare acquisti ripetuti dopo averlo utilizzato.

    Questo viene fatto attraverso campagne email automatizzate di “remarketing” che forniscono contenuti interessanti e inviti all’acquisto per incentivare gli acquisti per un numero variabile di settimane o mesi.

    Consentici di utilizzare un negozio di alimentari come esempio per mostrare come aumentare gli acquisti tramite e-mail.

    Dopo che una persona ha richiesto il tuo coupon, invia loro immediatamente un’e-mail con il coupon stesso, così come alcuni articoli o una ricetta, che possono acquistare utilizzando il coupon.

    Qualche giorno dopo, invia una mail con tre link a tre diverse ricette, con un coupon per acquistare a prezzo scontato gli articoli necessari per eseguire la ricetta.

    Assicurati che ogni collegamento sia abbastanza diverso da ottenere una comprensione del gusto di quella persona nel cibo o nello stile di vita.

    In base al collegamento su cui la persona ha fatto clic, aggiungila a un elenco più mirato e invia loro email settimanali con nuove ricette e coupon, per i loro gusti specifici.

    Questa semplice campagna di e-mail marketing manterrà questo negozio di alimentari al centro dell’attenzione ogni volta che i suoi clienti faranno acquisti e apporterà più possibilità di acquisti quando i clienti riceveranno le ricette che vogliono provare.

    BYB Agency, il miglior alleato per la tua attività

    Abbiamo visto quanto sia importante saper sfruttare i social, in questo caso Facebook, creando annunci ad hoc in grado di aumentare sensibilmente le vendite.

    Abbiamo cercato di rendere quanto più elementare possibile questo articolo in modo da trasferire determinati concetti anche a chi per la prima volta sente parlare di Facebook Ads o Instagram Ads.

    Qui in BYB Agency siamo esperti in diversi settori del Marketing Digitale, come per esempio quello di gestire campagne pubblicitarie per aziende e professionisti.

    Ti consigliamo di dare un’occhiata al nostro servizio di Social Media Manager per esempio:

    https://bybagency.com/social-media-manager/

    Oppure se hai esigenze specifiche, contattaci attraverso la sezione contatti del nostro sito web.

    Per oggi è tutto, continua a rimanere aggiornato sugli articoli del nostro Blog,

    A presto!

    Gli annunci web per le attività locali funzionano?

    Certo, tantissime attività locali seguite da Web Agency come BYB Agency, oggi hanno aumentato i loro fatturati grazie alle pubblicità a pagamento online.

    Come funziona Facebook Ads per attività locali?

    Per effettuare pubblicità attraverso Facebook Ads devi semplicemente avere un account Facebook, il Business Manager ed un Social Media Manager/Web Agency che possa seguirti professionalmente.

    Facebook Ads può aumentare i clienti in negozio?

    Certo. Grazie agli strumenti che ti mette a disposizione puoi targetizzare il tuo pubblico ed effettuare pubblicità mirate e geolocalizzate.

    Qual è la migliore Web Agency per Facebook Ads?

    Ci sono moltissime Web Agency ed SMMA di valore nel panorama italiano, noi ti consigliamo di affidarti ai servizi di BYB Agency che da anni si occupa di sviluppare il marketing digitale di aziende e professionisti.

    Clicca per dare un voto al post
    [Totale: 2 Media: 5]

    Condividi il post:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Iscriviti alla Nostra Newsletter

    Ogni settimana riceverai contenuti di valore dedicati al mondo del
    Digital Marketing e del Social Media Marketing.

    Ti potrebbe interessare leggere anche: